Cosa fare a Palermo in autunno

Palermo è un paradiso per le vacanze estive per via delle sue spiagge e del suo mare, ma è l'autunno la stagione ideale per visitarla

È una città sorprendente davvero in tutte le stagioni Palermo e non solo per il clima mite. Certo in autunno il caldo si fa meno opprimente e la temperatura si mantiene piacevole sino a tuto novembre. I giorni di pioggia sono rari e comunque immediatamente seguiti da belle giornate di sole. La stagione è dunque perfetta per combinare la visita alle principali attrazioni della città a un bel bagno a mare, senza la confusione tipica delle estati siciliane. Inoltre il costo dei trasporti e degli alloggi è più basso che in primavera-estate ed è possibile affittare un appartamento a costi davvero incoraggianti.

Cosa fare a Palermo in autunno?

Quest’anno c’è Manifesta 12 che prosegue e già da sé merita un viaggio. Ad ottobre poi Palermo diventa ogni anno grazie a Le Vie dei Tesori, lo scenario di un festival che prevede eventi, incontri, mostre, spettacoli e passeggiate d'autore. Tra una mostra e l’altra , si può andare al mare. La spiaggia di Mondello è facilmente raggiungibile: con il bus 806 in circa 20 minuti dal centro città. Nuotare resta piacevole almeno fino a ottobre inoltrato. Alternativa? Può essere divertente fare un'esperienza diversa per esplorare più facilmente altri luoghi di mare nei dintorni (Capo Gallo, Barcarello, Sferracavallo), ma questa volta non col bus. Ecco tre suggerimenti:

Al rientro dalla spiaggia i molti bar e ristoranti del centro storico offrono aperitivi ancora godibili all'aperto, trovi tanti consigli nella nostra guida.

Se dovesse piovere, e siete sfiniti dalle visite per Manifesta12 Palermo è ricca di molto altro:

Palazzo Reale e la Cappella Palatina

Museo archeologico Salinas

Teatro Massimo

GAM (Galleria d'Arte Moderna)

Palazzo Abatellis

Se vi serve un organizzazione ad hoc Contattaci per prenotare una visita o un servizio, oppure passa a trovarci al MICRO!