Giri delle Madonie in mountain bike

Pedalata nel cuore del Granaio della Sicilia.

La pedalata tra i bellissimi paesaggi Madoniti parte da Borgo Verdi, uno dei piccoli e affascinanti borghi attorno Petralia Soprana, simbolo della riforma agraria grazie a cui i contadini ottennero per la prima volta la terra per coltivarla in proprio, mettendo fine allo storico sfruttamento dei latifondisti. Proprio a Borgo Verdi, di fronte al monumento a lui dedicato, vi racconteremo la storia di Epifanio Li Puma, sindacalista ucciso dalla manovalanza mafiosa dei baroni per il suo impegno a favore dei contadini. 

Il giro prosegue verso sud, lungo la vallata del Fiume Imera Meridionale, detto Fiume Salso, passando dalla Frazione Sgadari, la storica residenza degli ultimi baroni latifondisti della zona, Sgadari e Pottino. 

Quindi si raggiunge  lo Stretto del Cigno, luogo di leggende passate e presenti che si trova a confine con i territori comunali di Bompietro ed Alimena: qui sorge infatti un affioramento di acqua solfurea, usata sin dai tempi antichi per fare i bagni curativi, come si evince dalle tracce di antiche vasche.

Un luogo dove si intersecano sacro e profano e dove ancora oggi è possibile rinvenire ex voto...

 

Dove

Durata

5h

Lingue

  • italiano

Quando

    Lunedì: 9-17

    Martedì: 9-17

    Mercoledì: 9-17

    Giovedì: 9-17

    Venerdì: 9-17

    Sabato: 9-17

    Domenica: 9-17

Incluso

mountain bike

Non incluso

trasporti, pasti