Casa Balmossière

Appartamenti e Case Vacanza in Sicilia

 

Casa Balmossière

 

Dimora di Charme

2-4 persone L’antica dimora, oggi Casa della Famiglia ARENA BALMOSSIERE CHARTROUX, vanta una storia vecchia di oltre seicento anni; il suo primo impianto risale infatti al quattordicesimo secolo; totalmente ristrutturata agli inizi del Settecento assumendo la sua fisionomia tipica del rococò siciliano che ancora oggi conserva, fu dimora della famiglia del pittore Gaspare Serenario, insigne espressione dell’arte pittorica sacra del Settecento palermitano. Dopo il lungo periodo di declino ed abbandono che segnò negativamente la storia di tutto il centro storico palermitano, fu acquisita dalla suddetta Famiglia alla fine del secolo scorso, che attraverso una sapiente e attenta opera di consolidamento e restauro degli interni, la restituì pienamente all’antica meritata dignità. Il prospetto prospiciente sulla via principale dello storico Mercato del Capo, seppure non ancora restaurato, con i segni del tempo ancora ben visibili racchiude al suo interno la Dimora ARENA BALMOSSIERE (al primo piano), che gelosamente conserva la sua atmosfera settecentesca con i suoi pregevoli arredi d’epoca. Un’antica Arpa ERARD del 1847 ed un ancor più interessante Pianoforte da concerto anch’esso ERARD del 1861, oggi restituito pienamente all’attività concertistica da una sapiente opera di restauro, unitamente ad altri curiosi ed inconsueti piccoli strumenti musicali d’epoca, ben accoglieranno gli Ospiti amanti della Musica. L'appartamento dispone di una ampia sala d'ingresso, bagno, cucina, due camere da letto, una zona studio con pc con collegamento internet e tv, un salone, tre balconi prospicienti il mercato del capo. La casa è dotata di riscaldamento a radiatori in tutti gli ambienti e aria condizionata nelle stanze da letto. In cucina un comodo bancone industriale, un ampio frigo e dispensa, cucina a gas forno a microonde (servizio di lavanderia a richiesta). Sangue francese in un cuore siciliano La presenza della famiglia palermitana Arena è testimoniata fin dal XIV secolo e radicata nel quartiere del Capo–Seralcadio già dal XVII secolo. Illustri giureconsulti, imprenditori del commercio e dell’industria vi sono appartenuti. Originaria di Tarascon in Provenza, la famiglia Balmossiere Chartroux a metà del XVIII secolo si radicò in Nizza (che allora era parte del regno di Piemonte). Allo scoppio della Rivoluzione Francese, nonostante l’origine nobile, i Balmossiere Chartroux sposarono le istanze della Rivoluzione unendosi ai ribelli e sostenendone le cause; due appartenenti alla suddetta Famiglia, con i nomi di “Chartroux Père” e “Chartroux Fils” furono eletti nembri del Tribunale Rivoluzionario della Città di Nizza.

Una dimora di Charme

1-6 persone L’antica dimora, oggi Casa della Famiglia ARENA BALMOSSIERE CHARTROUX, vanta una storia vecchia di oltre seicento anni; il suo primo impianto risale infatti al quattordicesimo secolo; totalmente ristrutturata agli inizi del Settecento assumendo la sua fisionomia tipica del rococò siciliano che ancora oggi conserva, fu dimora della famiglia del pittore Gaspare Serenario, insigne espressione dell’arte pittorica sacra del Settecento palermitano. Dopo il lungo periodo di declino ed abbandono che segnò negativamente la storia di tutto il centro storico palermitano, fu acquisita dalla suddetta Famiglia alla fine del secolo scorso, che attraverso una sapiente e attenta opera di consolidamento e restauro degli interni, la restituì pienamente all’antica meritata dignità. Il prospetto prospiciente sulla via principale dello storico Mercato del Capo, seppure non ancora restaurato, con i segni del tempo ancora ben visibili racchiude al suo interno la Dimora ARENA BALMOSSIERE (al primo piano), che gelosamente conserva la sua atmosfera settecentesca con i suoi pregevoli arredi d’epoca. Un’antica Arpa ERARD del 1847 ed un ancor più interessante Pianoforte da concerto anch’esso ERARD del 1861, oggi restituito pienamente all’attività concertistica da una sapiente opera di restauro, unitamente ad altri curiosi ed inconsueti piccoli strumenti musicali d’epoca, ben accoglieranno gli Ospiti amanti della Musica. L'appartamento dispone di una ampia sala d'ingresso, bagno, cucina, due camere da letto, una zona studio con pc con collegamento internet e tv, un salone, tre balconi prospicienti il mercato del capo. La casa è dotata di riscaldamento a radiatori in tutti gli ambienti e aria condizionata nelle stanze da letto. In cucina un comodo bancone industriale, un ampio frigo e dispensa, cucina a gas forno a microonde (servizio di lavanderia a richiesta). Sangue francese in un cuore siciliano La presenza della famiglia palermitana Arena è testimoniata fin dal XIV secolo e radicata nel quartiere del Capo–Seralcadio già dal XVII secolo. Illustri giureconsulti, imprenditori del commercio e dell’industria vi sono appartenuti. Originaria di Tarascon in Provenza, la famiglia Balmossiere Chartroux a metà del XVIII secolo si radicò in Nizza (che allora era parte del regno di Piemonte). Allo scoppio della Rivoluzione Francese, nonostante l’origine nobile, i Balmossiere Chartroux sposarono le istanze della Rivoluzione unendosi ai ribelli e sostenendone le cause; due appartenenti alla suddetta Famiglia, con i nomi di “Chartroux Père” e “Chartroux Fils” furono eletti nembri del Tribunale Rivoluzionario della Città di Nizza.

Prezzi indicati per 2 persone (20 € a persona oltre le 2)

Costi Extra: €50 pulizie finali, cauzione €200 richiesta

 

 

Struttura

  • Numero vani: 5
  • Numero stanze da letto: 2
  • Numero bagni: 1

Letti

  • letto/i matrimoniale/i: 2
  • letto/i singolo/i: 1
  • divano/i letto singolo/i: 1

Accessori bagno

  • doccia
  • Bidet
  • asciugacapelli

Cucina

  • cucina elettrica o a gas
  • frigo
  • forno a microonde
  • forno

Altre attrezzature

  • balcone
  • ferro da stiro
  • internet
  • lavatrice
  • lenzuola e asciugamani
  • PC
  • riscaldamento
  • stereo
  • TV

Avvertenze

  • animali domestici ammessi, previo accordo con il proprietario
  • senza ascensore

Cauzione

200 €